È online la sintesi del Decreto Legge “Sostegni” a cura di Federcoop Romagna

Il Decreto Legge “Sostegni” che di seguito esaminiamo, non rappresenta solo uno strumento – indispensabile – per cercare di ridurre l’impatto dei problemi connessi con la gestione dell’emergenza Covid: inevitabilmente si trova sotto i riflettori anche perché si tratta del primo atto complesso offerto al giudizio degli italiani, da parte del nuovo Governo presieduto da Mario Draghi.

Noi lo abbiamo esaminato senza preconcetti, cercando di privilegiare l’attenzione alle misure di potenziale interesse per il sistema cooperativo del nostro territorio. Nelle prossime settimane vi sarà, all’interno dei momenti di confronto organizzati da Legacoop a tutti i livelli, lo spazio per esaminare i risvolti delle scelte politiche inevitabilmente connesse con gli strumenti previsti negli articolari del Decreto Legge. Per ora non si può però negare come l’esame del provvedimento lasci l’impressione di un filo conduttore costantemente vicino a quello offerto dalle misure previste dal Governo che ha preceduto quello attualmente all’opera.

Ma, restando al merito dell’esame dell’articolato, nelle pagine che seguono noterete come abbiamo selezionato e sintetizzato in modo inevitabilmente arbitrario – ma, ci auguriamo, utile – le singole scelte, cercando di utilizzare al meglio le competenze di tipo fiscale, giuslavoristico e legale, che sono a disposizione grazie alla struttura di Federcoop, che è naturalmente a disposizione per procedere ad un esame specifico, caso per caso, impresa per impresa, ma anche durante i momenti assembleari che abbiamo in animo di organizzare.

Di questo voglio ringraziare molto Laura Macrì, Federica Buzzi, Claudio Riciputi ai quali si deve la costanza di un impegno di grande attenzione, messo al servizio della cooperazione romagnola

 

Il Presidente di Legacoop e Federcoop Romagna
Mario Mazzotti